La Clinica della Coppia: Strumenti pratici per il lavoro con le coppie 5 ORE DI VIDEO+ LIBRO

Informazioni sul corso

Il lavoro con la coppia, specialmente se molto conflittuale, è tutt’altro che semplice. Se il nostro intervento è praticato in modo troppo approssimativo, è quasi certo che la coppia non solo abbandonerà il percorso dopo le prime sedute, ma rischiamo di provocare un ulteriore peggioramento della situazione.
Lo scopo di questo corso è quello di delineare un possibile percorso d’intervento da seguire attraverso indicazioni concrete su: come fornire il giusto ascolto attivo nei primi colloqui; quali sono le tematiche importanti da indagare ed approfondire; come individuare i giusti obiettivi; la descrizione di alcuni buoni strumenti da utilizzare per il raggiungimento di questi questi obiettivi attraverso un percorso ben strutturato.

Acquista il libro: Il Disegno dell’Albero di Coppia – di Filippo Mazzi

MODULO 1 – ASCOLTARE LA COPPIA: IL LETTO A SEI PIAZZE

Nei primi incontri con la coppia è molto importante saper accogliere, ascoltare e cogliere le informazioni utili. Ci sono alcuni aspetti più utili di altri, che è di fondamentale importanza indagare nei primi colloqui. Ad esempio: quali sono i modelli relazionali impliciti che ciascun partner porta all’interno della relazione, quanto sono rigidi o flessibili questi modelli, dove li hanno appresi, ecc. E in particolare come le esperienze di vita nelle rispettive famiglie di origine hanno influenzato il loro modo di costruire l’attuale relazione di coppia. Questi aspetti anamnestici sono di fondamentale importanza affinché il clinico possa strutturare un percorso efficace con la coppia.

Accogliere la coppia e contestualizzarne la crisi

  • Ascoltare la coppia e conoscere le motivazioni che normalmente mandano le relazioni in crisi.

Il “contratto implicito” di coppia

  • Aiutare la coppia a comprendere le motivazioni implicite che la tengono insieme in maniera poco funzionale.
  • Favorire la consapevolezza e il cambiamento delle premesse relazionali non mature all’interno della relazione affettiva.

L’influenza del “trigenerazionale”

  • Aiutare i singoli partner a comprendere come le esperienze infantili influenzino il loro modo di stare in relazione all’interno della coppia. Favorire quindi la consapevolezza e di conseguenza il cambiamento.
  • Valutare l’influenza delle famiglie di origine sul funzionamento di coppia e favorire un maggior grado di differenziazione emotiva dai genitori, per permettere una relazione di coppia più libera e soddisfacente.

MODULO 2 – IL DISEGNO DELL’ALBERO DI COPPIA. UNO STRUMENTO INTERATTIVO E PROIETTIVO PER IL LAVORO CON LE COPPIE

Il Disegno dell’Albero di Coppia è un nuovo strumento allo stesso tempo interattivo e proiettivo efficace per valutare inizialmente il funzionamento della coppia e dei singoli partner e promuoverne progressivamente il cambiamento. È uno strumento versatile che può essere utilizzato sia nelle fasi iniziali del percorso clinico sia in quelle più avanzate, per aiutare le persone a raggiungere una maggiore consapevolezza delle dinamiche relazionali disfunzionali che non permettono loro di vivere una relazione di coppia felice e matura e raggiungere così un migliore equilibrio.

Il Disegno dell’Albero di Coppia

  • Spiegazione dello strumento, procedura, consegna e finalità cliniche.
  • Presentazione dettagliata di 9 CASI CLINICI REALI di coppie, per comprendere in maniera approfondita l’applicazione e la portata dello strumento.

MODULO 3 – IL COLLAGE E L’USO DELL’IMMAGINE. POTENZIARE LA COMUNICAZIONE NELLA COPPIA

Nella pratica clinica è molto importante saper utilizzare strumenti efficaci per aiutare i pazienti ad esprimere anche le esperienze emotive e relazionali più profonde, e per questo è particolarmente utile saper utilizzare le immagini, non solo le parole. L’utilizzo delle immagini è oramai una prassi consolidata all’interno dei percorsi di cura individuali, di coppia e familiari.
Nel presente modulo quindi verranno esposte alcune tecniche per immagini utilizzate nella clinica di coppia, ma in particolare verrà spiegata la procedura del collage, uno strumento volto a potenziare e migliorare la qualità della comunicazione tra i due partner.

Perché utilizzare le immagini

  • Efficacia e utilità delle immagini nei percorsi clinici per pazienti individuali, coppie e famiglie.

Tecnica del collage di coppia

  • Procedura dettagliata.
  • Esemplificazioni cliniche per comprendere l’applicazione dello strumento.

Altre tecniche per immagini

  • “Test” delle immagini d’arte, gioco dello scarabocchio e Fototerapia.
Leggi tutto

Cosa imparerò?

  • FARE UNA VALUTAZIONE CLINICA DELLA SITUAZIONE DELLA COPPIA
  • ASCOLTARE LA COPPIA
  • STRUTTURARE UN LAVORO CLINICO CON LA COPPIA
  • LAVORARE CON LA COPPIA PER IL RAGGIUNGIMENTO DI OBIETTIVI
  • MIGLIORARE LA COMUNICAZIONE DI COPPIA

Contenuto del corso

MODULO 1 – ASCOLTARE LA COPPIA: IL LETTO A SEI PIAZZE

  • Accogliere la coppia e contestualizzarne la crisi
    13:25
  • Il “contratto implicito” di coppia
    19:12
  • L’influenza del “trigenerazionale”
    01:03:45

MODULO 2 – IL DISEGNO DELL’ALBERO DI COPPIA. UNO STRUMENTO INTERATTIVO E PROIETTIVO PER IL LAVORO CON LE COPPIE

MODULO 3 – IL COLLAGE E L’USO DELL’IMMAGINE. POTENZIARE LA COMUNICAZIONE NELLA COPPIA

Student Ratings & Reviews

Ancora nessuna recensione
Ancora nessuna recensione